Diagnosi tibetana tradizionale

Per stabilire una diagnosi, i medici tibetani utilizzano le sei coscienze sensoriali. Prestano soprattutto attenzione alla lettura del polso, all’esame visivo (della lingua, degli occhi, delle orecchie, delle urine, ecc.) e all’anamnesi che rappresenta una parte importante della visita. Generalmente, non fanno uso di macchine o strumenti elettronici.

Lettura del polso

Come prepararsi all’appuntamento con il medico tibetano
Prima d’incontrare il medico, è opportuno farsi consigliare sugli accorgimenti necessari il giorno precedente alla visita, oppure seguire i consigli sotto menzionati, perché alcuni fattori possono influire sulla lettura del polso e della lingua.

Dieta e comportamento
Non bere tè, caffè, coca cola, bevande eccessivamente gassate, insalate amare, verdura cruda, ecc…
Evitare il digiuno, le purghe, il vomito, la mancanza di sonno, il sesso, il parlare molto.
Questi fattori influiscono sul corpo e sull’energia del paziente e possono evidenziare segni simili a disturbi dovuti ad un eccesso di umore vento.
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Non consumare alcool, carne, cibi riscaldanti, eccesso di cibi grassi o speziati, o calorici ed evitare prodotti riscaldanti come le vitamine.
Lavori mentali e fisici faticosi, dormire esposti al sole.
Questi fattori potrebbero falsare la diagnosi e far pensare ad un disturbo dovuto
all’eccesso di umore bile.
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Evitare il latte, la verdura cruda e l’eccesso di dolci e di cibo.
Non dormire durante il giorno e mantenere un minimo di movimento.
Non rispettare questi consigli potrebbe orientare la diagnosi verso un disturbo dovuto ad un eccesso di umore flemma.


Esame attraverso la palpazione
Lettura del polso
I medici tibetani esaminano il polso del paziente per stabilire la natura della malattia. Viene esaminato il polso dell’arteria radiale; l’energia della psiche, degli umori e degli organi fluisce con il sangue arterioso. Nel paziente maschile si inizia con la lettura del polso sinistro, nella donna si legge prima il polso destro.

Come il pescatore riesce a capire il linguaggio delle onde, il medico esperto legge il linguaggio degli organi ed il battito cardiaco, che esprime i vari disordini. L’arteria radiale è il messaggero che porta le informazioni riguardanti il corpo. Queste informazioni vengono fornite attraverso i caratteri del polso. I medici antichi, hanno scritto numerosi libri ben documentati sulla lettura del polso ed hanno riportato preziosi appunti sulla loro pratica.

Diagnosi visiva
I metodi della diagnosi visiva (esame delle urine, delle orecchie, delle vene degli occhi, della costituzione personale) dipendono dagli organi di senso (del medico) e dalle percezioni che ne risultano.

Esame dell’urina
La dieta ed il comportamento da seguire prima dell’esame sono gli stessi di quelli raccomandati per la lettura del polso.
L’analisi dell’urina consiste nell’esaminare i residui del sangue e dei prodotti di scarto delle urine. Questo esame dà chiare informazioni sulle patologie fisiche in atto.
Metodo: il paziente raccoglie la prima urina del mattino (dopo mezzanotte) in una tazza trasparente. Il medico esamina l’urina alla luce del sole del mattino, se è possibile. Il colore, il vapore, l’odore, la consistenza, i sedimenti, ecc. forniscono indicazioni riguardo alla malattia.

Diagnosi della lingua
La diagnosi della lingua è un esame importante spesso utilizzato dai medici tibetani. La lingua, fiore del cuore, è il luogo in cui si esprimono la malattia e i sintomi digestivi. La digestione è il motore centrale del metabolismo, i tre umori la regolano. Questo processo è la base della fisiologia umana. Esistono differenti caratteri della lingua che dipendono da diverse malattie, ma i tre tipi seguenti sono i principali caratteri dei tre umori.

La lingua con predominanza di un disordine dovuto all’umore vento è: secca, rossa, grossa, con punti rossi.
La lingua con predominanza di un disordine bile è: giallastra, con una patina spessa. Il paziente avverte un sapore amaro.
La lingua che presenta un disordine della flemma è: biancastra, umida, liscia con una patina spessa.

I medici tibetani leggono le vene degli occhi e del padiglione auricolare. L’esame delle vene delle orecchie viene usato principalmente per individuare le malattie nei bambini.
(vedere il capitolo sulla diagnosi della Medicina Tibetana, sezione “Teoria e insegnamenti”).

Anamnesi
Domande
Il medico tibetano può fare domande prima o dopo la lettura del polso. È opportuno esporre chiaramente i sintomi, nonché la storia personale. Una buona anamnesi, la lettura del polso e dell’urine, aiuteranno ad analizzare la malattia in modo chiaro.